Riconoscere il nostro bambino interiore è riconoscere noi stessi.

Riconosco il mio bambino/a interiore…

Dalla nascita all’età di sette anni siamo destinatari degli insegnamenti degli adulti, ci dicono cosa è buono e cosa è male. Cosa dovrei fare e cosa non dovrei fare Il nostro subconscio è nelle tue mani.

Riceviamo migliaia di programmi per ciò che dovremmo essere e che cos’è la vita. Questi programmi sono registrati nel subconscio. E cos’è il subconscio? È il nostro bambino interiore quello che gli hawaiani chiamano Unihipili.

Tutte le reazioni che abbiamo e ciò che attraggono le nostre vite li dobbiamo a questi programmi che si ripetono ancora e ancora nella nostra vita.

Quando accetto che è dovuto a questi ricordi che vivo e che non posso incolpare nessuno o me.

Ho l’opportunità di cambiare tutto ciò che non mi piace.

Se non ho abbondanza, se non ho un lavoro, una coppia o un lavoro che mi piace, lo devo a questi ricordi che hanno gestito la mia vita. Tutto ciò che vedo, lo proietto. Non posso farci niente, la registrazione è lì. Questo lo dico perché dobbiamo liberarci dalla COLPA.

Io sono responsabile non colpevole. Sono solo il proiettore di ciò che hanno messo sul mio disco rigido. Non ho programmato. Chi l’ha fatto? Non possiamo saperlo, può venire dai nostri antenati dall’inizio dei tempi.

La cosa importante di questo passaggio è assumersi la responsabilità come dice il Dr. Hew Len e capire il perché dei nostri problemi. Sono il creatore della mia vita, che mi dà la libertà perché il mio falso Sé è quello che ha recitato. Non sono io, sono le MEMORIE.

Vi aspetto nel programma del bambino interiore…..

Iscriviti alla mia mailing list per ricevere in anteprima le notizie sui corsi gratuiti, sconti, sorprese e regali!

Iscriviti alla mia mailing list per ricevere in anteprima le notizie sui corsi gratuiti, sconti, sorprese e regali!